Tatuaggi Old School / Tatuaggi Traditional

view
Clicca qui per vedere i tatuaggi

I tatuaggi Old School (detti anche tatuaggi traditional) si caratterizzano per uno stile di disegno molto riconoscibile, fatto di linee nette, bordi neri molto spessi, colorazione piatta e per lo più senza sfumature. Riproducono oggetti reali, non astratti, ed i temi ricorrenti si rifanno principalmente alla tradizione marinaresca, come ancore, rondini, rose dei venti, velieri, pin up, spesso arricchiti da una pergamena o cartiglio con una frase pertinente al soggetto raffigurato.

Solo successivamente i temi si sono ampliati, includendo anche motor i, rose, cuori, ragnatele, tutti elementi tradizionalmente utilizzati da vari gruppi di bikers, punks e mods. Il principale artefice dello sviluppo di quelli che oggi vengono definiti tatuaggi Old School é stato senza dubbio Norman Collins, meglio conosciuto come “Sailor Jerry”, una vera e propria leggenda nel mondo dei tattoo.

Appassionato di tatuaggi sin da adolescente, e già padrone di una discreta tecnica sia a mano che con la macchinetta, a soli 19 anni si arruolò nella marina militare degli Stati Uniti. Venne così in contatto sia con l’iconografia classica, anche se rudimentale, dei tatuaggi marinari, sia con la delicatezza espressiva dell’arte del Sud-est asiatico, che lo impressionò profondamente.

Quello a cui diede vita con la creazione dei tatuaggi traditional, fondendo tradizione ed innovazione, fu uno stile unico del tutto nuovo per l’epoca, fatto di bordi neri, colori intensi, tratti marcati, che riproducevano e reinventavano i classici temi del folklore nautico americano.

Ancora oggi lo stile creato da Sailor Jerry rimane una pietra miliare nel campo dei tattoo, e i tatuaggi Old School, dopo un periodo di minore richiamo, sono tornati ad essere molto popolari, per merito, forse, delle immagini dal fascino senza tempo che rimandano a vite avventurose e valorose.

I tatuaggi Old School non hanno mai avuto un particolare significato “politico”

Essendo più che altro espressione delle aspirazioni del mondo marinaresco, i tatuaggi traditional hanno rappresentato invece il desiderio di celebrare il raggiungimento di una tappa importante, o il buon auspicio per una prossima partenza. Con il passare del tempo i tatuaggi Old School hanno perso la loro connotazione originaria, anche perché sono divenuti molto popolari e diffusi e non più appannaggio di poche categorie di persone. Tuttavia, resta molto interessante esaminare le origini ed il significato dei simboli più noti che caratterizzano lo stile del tatuaggi traditional.

Tatuaggio Rondine

Fra i tatuaggi Old School / tatuaggi traditional, la rondine é uno dei simboli più antichi e più amati dai marinai, considerato di buon auspicio perché avvistare le rondini era il segnale che la terra era vicina. Inizialmente una sorta di portafortuna, che simboleggiava un felice ritorno a casa, divenne tra gli appartenenti alla marina britannica una celebrazione di importanti tappe raggiunte. Infatti, si narra che un marinaio potesse farsi tatuare una rondine solo dopo aver percorso 5.000 miglia marine (oltre 9.000 km), ed una seconda solo dopo averne percorse 10.000; in questo modo, la rondine, tatuata solitamente sui polsi, diveniva una sorta di “certificato” della propria esperienza nautica. Se invece la rondine veniva disegnata sul dorso della mano, stava ad indicare un marinaio violento o comunque avvezzo a far volere i pugni.

Con il tempo, questo tatuaggio Old School ha perso la sua valenza originaria, diventando più che altro un simbolo di libertà, amicizia, buon auspicio. La rondine é solitamente raffigurata in volo e spesso molto colorata, non é poi difficile vederla associata ad altri simboli per farle assumere un significato particolare e personale.

Tatuaggio Ancora

Probabilmente l’ancora é, nell’immaginario collettivo, uno tra i tatuaggi Old School più rappresentativi per eccellenza, conosciuto e riconoscibile in tutto il mondo.

Nella tradizione marittima originale, l’ancora tatuata significava che il marinaio aveva solcato l’Oceano Atlantico o aveva passato l’equatore, ma ben presto la sua simbologia é divenuta più ampia, una sorta di talismano di protezione e sicurezza, strumento che tiene ferma la nave anche nel mare agitato, caro ai marinai che al mare affidano la propria vita.

Può esprimere un desiderio di stabilità, come appiglio sicuro nel mare in continuo movimento.

Tatuaggio Veliero

Nella cultura del tatuaggi traditional, questo disegno è il simbolo per eccellenza della vita marinaresca, la “casa” del marinaio. Originariamente tatuarsi un veliero significava l’aver doppiato in navigazione Capo Horn, la punta meridionale del Sudamerica, che era un passaggio estremamente pericoloso.

In generale, la simbologia del veliero rimanda all’idea di un viaggio burrascoso, alle peripezie della vita, ma anche alla capacità di aver ragione del mare in tempesta. Simbolo, quindi, in primo luogo di incertezza e difficoltà, di un momento complicato, ma anche metafora della vita di quelli che trovano la forza di superare le avversità. Trattandosi di tatuaggi Old School abbastanza grandi, sono l’ideale per il tatuatore che potrà interpretare artisticamente la figura, arricchendola di dettagli ed elementi caratteristici ed unici.

Tatuaggio Pin Up

Anche questi sono tipici tatuaggi Old School, molto popolari a cavallo della seconda guerra mondiale. Le pin up erano donne avvenenti, incarnazione della bellezza e della sensualità, divenute famose perché comparivano nei paginoni centrali di molte riviste americane, consentendo soprattutto ai militari sparsi per il mondo di “appenderle” nei loro armadietti.

Venivano ritratte in pose seducenti, benché i centimetri di pelle mostrati fossero davvero molto pochi. Rappresentavano per i marinai e per i soldati quello che li aspettava a casa, uno dei motivi per cui stavano combattendo.

Oltre a questo, potevano raffigurare un amore lontano o perduto, l’icona della femminilità, o anche, accompagnate spesso da altri simboli come dadi o carte da gioco, le tentazioni, ciò che porta l’uomo alla rovina.

Questo disegno è tra i tatuaggi Old School che hanno tratto spesso ispirazione da pin up famose, ma anche da donne immaginarie disegnate appositamente per essere tatuate, e ritratte quasi sempre a figura intera. É particolarmente importante che il tatuatore sia capace di rispettare le proporzioni e fare un disegno pulito con attenzione all’espressione del viso.

Tatuaggio Rosa dei Venti

Di chiara origine marinara, il tatuaggio della rosa dei venti nasconde al suo interno molti simboli e significati. Rappresenta contemporaneamente le direzioni da cui provengono i venti, i punti cardinali e la stella polare, che era anticamente la fonte più affidabile per orientarsi in mare. Era principalmente un simbolo di buon augurio per chi navigava verso acque ignote, e quindi è facilmente divenuto nel tempo icona di protezione e guida verso la retta via, lasciandosi alle spalle gli errori del passato.

La grafica della rosa dei venti normalmente ha un progetto di base standard, con i punti cardinali collocati nelle loro posizioni appropriate attorno ad una base circolare. L’interno poi é occupato di solito dalla stella polare, ma la fantasia del tatuatore può far sì che vengano utilizzati di volta in volta segni zodiacali, simboli celtici o tribali o caratteri vari a seconda del respiro e del significato che si vuole dare a questo tattoo Old School.

Tatuaggio Ciliegie

Un altro tema principale tra i tatuaggi Old School è la coppia di ciliegie, solitamente dai colori accesi e brillanti ma anche, più raramente, verdi o nere a simboleggiare un amore passato. Il significato più immediato è la sensualità, un mix di purezza e lussuria legate al rosso della passione piena e succosa e all’innocenza perduta quando questo frutto viene colto dal ramo.

Nell’iconografia asiatica, può rappresentare un incrocio tra amore e guerra, dato che i fiori di ciliegio sono uno dei simboli dei samurai. Se la ciliegia si presenta morsa, rappresenta un frutto che stato già assaggiato, ovvero la perdita dell’innocenza e della verginità.

Tatuaggio Dadi

Il tatuaggio dei dadi fa parte della più classica iconografia dei tatuaggi Old School, e rappresenta, genericamente, la fortuna, il destino, l’azzardo, ma anche la prontezza e capacità di rischiare il tutto per tutto. Spesso i dadi sono raffigurati insieme ad altri soggetti, come le carte o le pin up, ad indicare le tentazioni che possono portare l’uomo alla rovina.

Di solito la somma delle facce visibili dei dadi dà 7 o 11, numeri che indicano un avvenimento o un periodo fortunato; se invece sui dadi appare l’1, si vuole indicare la volontà di sfidare la vita.

Tatuaggio Cuore

Insieme all’ancora, è di certo tra i tatuaggi Old School più conosciuto e riprodotto al mondo. E’ ovviamente l’emblema dell’amore e dei sentimenti verso persone care, e nella tradizione marinara si accompagnava spessissimo ad una pergamena con il nome dell’amata o alla scritta “mom”, mamma.

Moltissime sono le varianti sul tema principale, che tendono a modificare il significato le tatuaggio in modo a volte del tutto radicale: un cuore trafitto da una freccia, per esempio, rappresenta le pene d’amore, mentre un cuore con un pugnale indica l’amore tradito.

Tatuaggio Pugnale

Il pugnale ha da sempre rappresentato la giustizia, la guerra, la morte, ed è un chiaro simbolo di derivazione militaresca.

Nell’antichità indicava l’ultima difesa del guerriero, l’ultima arma disponibile dopo che le altre sono andate perdute, e conseguentemente simboleggiava il guerriero che è pronto a combattere fino allo stremo delle forze. Anche in questo caso, come per molti tatuaggi Old School, l’associazione con altri soggetti arricchisce e diversifica il significato del tatuaggio; se, ad esempio, il pugnale è associato ad una rondine, nella tradizione marinara indica un portafortuna per un felice ritorno a casa, se poi è ritratto insieme ad un teschio, rappresenta la morte o, addirittura, nella tradizione carceraria, un’accusa di omicidio.

Quando è raffigurato da solo, può essere a figura intera con la lama sguainata, a simboleggiare audacia e spavalderia, o inguainato in un fodero come simbolo di vendetta, o ancora che trafigge la pelle, ad indicare qualche evento o persona che ha ferito profondamente chi lo porta.

Tatuaggio Sirena

Forse uno dei più iconici tatuaggi Old School, la sirena è una creatura mitologica metà umana e metà marina, simbolo amato dai marinai per la sua suggestiva ma pericolosa bellezza. Infatti, il significato del tatuaggio che rappresenta una sirena è duplice: racconta di una bellezza ammaliatrice, simbolo di forza e potere femminile, ma anche di minaccia e pericolo per l’incolumità del navigante attirato dal suo canto.

Per questo la sirena rappresenta il monito a resistere alle tentazioni, per quanto incantevoli possano essere; chi sceglieva questo tatuaggio lo faceva spesso per ricordare l’importanza di non desistere dal raggiungere l’obiettivo, nonostante le tentazioni che si incontrano lungo la strada.

La crew del Subliminal Tattoo Family

I tattoo artist guest del Subliminal Tattoo Family

Alessandro Evola
Guest - Tattoo Artist

Seguici su